Crostata veloce alla frutta: 5 ricette

Se stai cercando una crostata veloce alla frutta, scopri queste 5 ricette, per preparare un dolce veloce, sfizioso, colorato e fresco. La crostata alla frutta è tra i dolci più preparati nel periodo compreso che va dalla primavera all’estate, quando ci sono tantissime varietà di frutta disponibili nel reparto frutta del supermercato.

Colorata e dal sapore delicato la crostata alla frutta è un dolce estivo che piace a tutti, sia grandi che piccini. Molteplici sono i modi per prepararla, senza cottura, senza burro, senza latte, a base di biscotti secchi o wafer. Insomma c’è davvero da sbizzarrirsi. Ecco le nostre ricette per preparare una crostata veloce alla frutta.

LEGGI ANCHE:

Come non far annerire la frutta sulla torta

Come non far annerire la frutta sugli spiedini

Crostata veloce alla frutta: 5 ricette

Facile e veloce da preparare, divertenti da decorare, la crostata alla frutta può essere personalizzata in qualsiasi modo, molto indicata come torta di compleanno o per un dessert a casa di amici, soprattutto durante la stagione estiva, quando dolci a base di cioccolato, crema e panna, non sono molto indicati.

D’estate lo sappiamo, la frutta a disposizione è davvero tantissima e per evitare che annerisca, uno dei rimedi domestici più utilizzati è quello di spruzzare il succo del limone sui pezzetti di frutta tagliata. Ecco 5 ricette per preparare una crostata veloce alla frutta.

Crostata di frutta con pasta frolla

ricetta crostata di frutta

La crostata di frutta alla pasta frolla è il classico dolce estivo da preparare con la frutta che più si ama. In questa ricetta come frutti abbiamo utilizzato fragole, kiwi, ciliege, pesche, ribes, banane ed uva. La pasta frolla è fatta in casa e quindi considerate anche il tempo di riposo.

Ingredienti

Per la frolla

  • 300 gr. circa di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 20 gr di burro a temperatura ambiente
  • 70 gr di olio di semi
  • 50 gr di latte
  • 1 uovo e un tuorlo
  • un pizzico di lievito
  • 1 bustina di vanillina

Per la crema

  • 400 g. di latte intero
  • 100 g. di panna fresca da montare (35% di materia grassa)
  • 150 g. di tuorli d’uovo (circa 8 tuorli)
  • 150 g. di zucchero semolato extrafino
  • 40 g. di amido di mais
  • 1 bacca di vaniglia

Per la decorazione di frutta

  • 70 gr di fragole
  • 4 kiwi
  • 1 ciliegia
  • 1 pesca
  • ribes
  • mezza banana
  • uva rossa

Procedimento

  1. Preparazione della pasta frolla. Mescolare il lievito e la vanillina alla farina e formare una fontana.
  2. Rompere le uova nel mezzo della fontana e aggiungere lo zucchero. Unire a poco a poco la farina dai lati della fontana con le uova. Quando si sarà formato l’impasto, unire anche il burro ammorbidito e l’olio. Per impastare, aiutarsi unendo poco alla volta il latte.
  3. Dopo aver ottenuto una pasta morbida ma non appiccicosa, formare una palla, ricoprirla con della pellicola da cucina e metterla a riposare per almeno 30 minuti in frigorifero.
  4. Preparazione della crema pasticcera. Montare i tuorli d’uovo con lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia sino a renderli ben spumosi, quindi aggiungere l’amido di mais, mescolando bene.
  5. In una casseruola mettere a scaldare il latte e la panna. Quando arriverà quasi a ebollizione, togliere dal fuoco e aggiungere la montata di uova senza mescolare.
  6. Una volta pronta la crema, metterla in un recipiente e coprirla con della pellicola trasparente, facendola aderire perfettamente alla superficie della crema e lasciarla raffreddare in frigorifero per almeno una mezz’oretta.
  7. Rimettere la casseruola sul fuoco e attendere che il latte riprenda il bollore. Quando il latte, bollendo, tenderà a ricoprire la montata di uova che ci galleggiava sopra, rimontare velocemente con una frusta per 15/20 secondi o comunque sino a che la crema non sarà diventata densa e morbida.
  8. Trasferire la crema così ottenuta in un contenitore largo e basso, ricoprendola subito con la pellicola per alimenti per evitare la formazione della pellicina in superficie, mettere la pellicola direttamente a contatto con la crema.
  9. Far raffreddare velocemente mettendo il contenitore in uno più grande con acqua e ghiaccio, quindi riponerre in frigorifero per completare il raffreddamento.
  10. Riprendere la pasta frolla e stenderla direttamente con le mani nella teglia.
  11. Procedere con la “cottura in bianco” della pasta frolla. Bucherellare irregolarmente tutta la superficie della pasta frolla con la forchetta e coprirla interamente con dell’alluminio, metterci sopra uno strato di fagioli secchi.
  12. Far cuocere per circa 20 minuti in forno a 200°. Prima di sfornare controllare la cottura e nel caso far cuocere per altri 5/10 minuti. Appena pronta tirare fuori dal forno e lasciar raffreddare.
  13. Distribuire la crema pasticcera all’interno della base di pasta frolla, fino a riempirla e procedete con la decorazione di frutta a piacere.

Crostata di frutta alla panna

crostata alla frutta ricetta

In questa crostata di frutta non è presente la crema, come nella maggior parte delle ricette, ma la panna. Un dolce sfizioso e delicato da decorare con le fragole, ma è possibile anche aggiungere lamponi e ribes rosso o altra frutta a piacere. Si parte dalla base, ecco come realizzarla e quali sono gli ingredienti.

Ingredienti

  •  burro
  •  sale
  •  farina
  •  panna per dolci
  •  zucchero a velo
  •  ribes rosso
  •  tuorli
  •  fragole
  •  zucchero
  •  uva
  •  lamponi

Procedimento

  1.  Mettere la farina sul tavolo e formare una specie di fontana. Aggiungere lo zucchero, i tuorli, un pizzico di sale e il burro a pezzetti.
  2.  Impastare il composto per la crostata veloce alla frutta, con la punta delle dita e poi quando l’impasto risulta omogeneo, formare una palla e coprila con un tovagliolo. Lasciarla riposare al fresco per un’ora.
  3. Trascorso questo tempo stendere l’impasto in uno stampo e tirare la pasta per bene sia sul fondo che sulle parete fino a ottenere uno spessore di circa 1/2 cm.
  4. Usare la punta di una forchetta per punzecchiare il fondo della pasta e poi ricoprilo con della carta da forno.
  5. Adagiare sopra la carta da forno dei fagioli secchi e infornare a una temperatura di 200°C per circa 15 minuti. Togliere poi sia i fagioli che la carta da forno e lasciar raffreddare.
  6. Nel frattempo lavare e asciugare la frutta e tenerla da parte. Montare la panna con 2-3 cucchiai di zucchero a velo e distribuire la panna nella base della crostata.
  7. Infine disporre sopra la panna la frutta a pezzetti, spolverizzare il bordo della crostata di frutta alla panna con un po’ di zucchero a velo e servire subito.

Crostata senza cottura alla frutta

crostata alla frutta

Ecco una crostata veloce alla frutta che si prepara in pochissimo tempo. La base è costruita con biscotti secchi o wafer, a seconda dei gusti, viene poi ricoperta di morbida crema al mascarpone e decorata con tanta colorata frutta fresca di stagione. Niente cottura, nè per la base, nè per la crema al mascarpone. Ecco come fare.

Ingredienti

Per la base della crostata senza cottura:

  • 350 gr di biscotti secchi tipo Digestive oppure Wafer (alla vaniglia, alla nocciola o al cioccolato )
  • 150 gr di burro fuso
  • 2 cucchiai di miele

Per la crema al mascarpone:

  • 250 gr di mascarpone
  • 200 gr di panna liquida fresca
  • 90 gr di zucchero a velo

Per decorare:

  • 1 albicocca
  • 1 pesca
  • 5/6 fragole
  • 5/6 ciliegie
  • 100 gr di mirtilli
  • 100 gr di more e lamponi
  • 1 cucchiaio di granella di pistacchi (facoltativo)

Procedimento

  1. Preparazione guscio. Sbriciolare alla perfezione i biscotti o i wafer.
  2. Aggiungere burro fuso e miele e girare bene amalgamando bene.
  3. Versare il composto in uno stampo per crostate con fondo amovibile o in una teglia rivestita con carta da forno.
  4. Compattare bene il composto sbricioloso con le mani, schiacciando sul fondo e realizzando tutto intorno dei bordi .
  5. Poi porre il guscio, in frigo nella parte bassa, per almeno 20 minuti.
  6. Preparazione crema al mascarpone. Montare con l’aiuto delle fruste elettriche o anche di una spatola il mascarpone con lo zucchero.
  7. Montare poi la panna fresca in un contenitore freddo di frigo, a velocità bassa, in questo modo terrete sotto controllo la consistenza.
  8. Aggiungere la panna montata alla crema di mascarpone e girare con una spatola, facendo movimenti lenti dal basso verso l’alto, affinché la panna si amalgami perfettamente al mascarpone.
  9. Se il guscio della crostata non è pronto, riporre la crema al mascarpone in frigo, fino al momento dell’utilizzo senza coprirla con una pellicola, altrimenti si scioglie.
  10. Quando il guscio della crostata senza cottura è pronto, spalmare la crema con un cucchiaio o una spatola.
  11. Decorare a piacere con la frutta e servire.

Crostata veloce alla frutta 

crostata veloce alla frutta

Questa ricetta per preparare una crostata alla frutta non è veloce, ma velocissima. La crema pasticcera è l’ingrediente delizioso che riempie il guscio di pasta frolla, e le decorazioni sono a base di fragole, banane, kiwi ed ogni altro tipo di frutto, in base al proprio gusto personale.

Ingredienti

Per la crema pasticcera

  • 4 tuorli
  • 40 gr di farina
  • 100 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 400 ml di latte

Per la pasta-frolla

  • Un rotolo di pasta-frolla già pronto o in alternativa pasta brisee
  • Frutta: fragole, banane, kiwi o altri frutti

Procedimento

  1. Accendere subito il forno a 180 gradi e impostare 20 minuti. Preparare il rotolo di pastafrolla pronta nella teglia e bucherellare il
    fondo con una forchetta.
  2. Preparare la crema pasticcera: in un pentolino mettere il latte con la vanillina (teniamo in parte però un bicchiere per dopo) e
    far leggermente bollire. In una terrina mettere i tuorli e lo zucchero e sbattere fino ad ottenere una crema. Aggiungere 2/3 del latte caldo e la farina un pò alla volta e continuare a mescolare.
  3. Versare il composto nel pentolino, anche il bicchiere che avevamo messo da parte e portare a ebollizione facendo attenzione che non si formino grumi. Poi lasciar raffreddare e coprire con un canovaccio inumidito.
  4. Nel frattempo il forno avrà raggiunto i 180 gradi, quindi infornare la pasta-frolla per 20 minuti.
  5. Preparare la frutta: tagliare a fettine le fragole, le banane etc. Metterle in una terrina con acqua e limone per evitare che anneriscano.
  6. Una volta sfornata la pasta-frolla, riempire il suo interno con la crema pasticcera e decorare con la frutta.
  7. Preparare poi la gelatina. Mettere in ammollo 3 fogli di gelatina in un po’ d’acqua fredda per 10 minuti e poi in un pentolino sempre con la stessa acqua e scioglierli.
  8. Spennellare la gelatina sulla crostata.
  9. Tenere in frigo per 2/3 ore e servire.

Crostata di frutta alla marmellata

crostata alla frutta veloce

Niente crema per questa crostata veloce alla frutta, ma una deliziosa marmellata. Il gusto della marmellata è a vostra scelta, come anche la frutta per la decorazione finale. Ecco tutti gli ingredienti ed il procedimento per realizzarla.

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 300 gr di farina 0
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di burro a temperatura ambiente
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaino di lievito

Per la farcitura

  • 1 barattolo di marmellata del gusto preferito

Per la decorazione

  • frutta a piacere

Procedimento

  1. Mescolare il lievito alla farina e aggiungere il burro ammorbidito a pezzetti, fino a che non si ottiene un composto omogeneo.
  2. Aggiungere lo zucchero facendo una conca al centro del composto e aggiungere anche l’uovo impastando fino ad ottenere una pasta morbida.
  3. Prendere la pasta, formando una palla, avvolgerla nella pellicola e far riposare in frigo per 30 minuti.
  4. Riprendere la pasta e metterne da parte un terzo.
  5. Stendere i due terzi rimanenti su carta da forno fino ad ottenere un disco non troppo sottile (3/4mm) di circa 30 cm di diametro.
  6. Sollevarlo con la carta e sistemarlo in una teglia rotonda adeguata, con bordo di circa 3 cm.
  7. Spalmare la marmellata sul disco di pasta in maniera omogenea per ottenere la vostra crostata alla frutta.
  8. Mettere in forno per 30 minuti a 180° gradi.
  9. Lasciar raffreddare e decorare con la frutta prima di servire.

VOTA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*