Conserve da regalare a natale-10 idee

Conserve da regalare a natale: 10 idee

Che siano di produzione propria oppure acquistate, le conserve da regalare a Natale sono davvero uno dei regali più graditi da chi le riceve. In genere, infatti, sono sinonimo di bontà, di prodotti genuini e come molti altri “regali in barattolo” rappresentano ottime idee da regalare con il cuore, anche “last minute”.

Biscotti dolci o salati, spezie, caramelle, marmellate, confetture o conserve… ce n’è per tutti i gusti e se qualcuno a cui vorreste fare un pensiero a Natale piacciono le conserve, allora eccovi 10 idee da non perdere per realizzare un regalo gradito e gustoso.

Leggi anche: Ricette in barattolo da regalare a Natale: 5 idee – Biscotti da regalare a Natale: 10 idee

Conserve da regalare a natale

Se amici e parenti preferiscono il salato al dolce, le conserve e le salse in barattolo rappresentano un’ottima idea regalo che può essere acquistata oppure preparata direttamente in casa propria.

La preparazione di conserve da regalare a Natale permette di utilizzare la produzione superflua di verdure e ortaggi che non potrebbero essere consumati in tempi brevi proprio perché prodotti in eccesso.

Se dunque avete la fortuna di coltivare direttamente davanti a casa verdure e ortaggi potete preparare davvero tantissime conserve e salse con la produzione in eccesso, evitando così sprechi inutili.

Leggi anche: Come fare le conserve in casa

Pastorizzazione e sterilizzazione

L’importante, in caso di preparazione “home made” riguarda la pastorizzazione e la sterilizzazione dei vasetti che saranno usati per conservare gli alimenti.

Questi passaggi sono fondamentali per produrre vasetti in grado di conservare “in sicurezza” gli alimenti, aumentandone la durata.

Per procedere nel migliore dei modi è necessario chiudere bene i barattoli con coperchi ben puliti e sterilizzati, quindi riporli in una pentola di acqua bollente facendo sì che i barattoli siano coperti totalmente con acqua. L’ebollizione va mantenuta durante questa procedura.

Per capire quando la pastorizzazione è avvenuta potete usare il trucco della patata. Mettendo infatti una patata nella pentola, insieme ai barattoli, e questa sarà divenuta morbida, la pastorizzazione sarà completa.

Inoltre, i coperchi dei barattoli risulteranno abbassati.

Conservazione

A questo punto potrete togliere i barattoli dalla pentola, riporli a temperatura ambiente e mantenerli in cantina.

Su ogni barattolo dovrete apporre un’etichetta con data di produzione (ricordate di farlo sopratutto se dovete regalare le conserve).

I barattoli di salse e conserve fatte in case (e non) possono essere consumate entro un anno dalla produzione.

10 idee di conserve da regalare a Natale

Creme, salse, conserve di verdure e ortaggi… la scelta per un regalo di Natale gustoso che chi riceverà potrà usare a piacere in cucina è davvero ampia.

Peperoni, cipolle, pomodori, cetriolini, sottaceti, ecco 10 idee da non perdere per regali che piaceranno agli occhi… e al palato!

Leggi anche: Come fare il preparato di cioccolata calda per regalo

Peperoni sott’olio

Antipasto, contorno, i peperoni sott’olio aromatizzati con olio, basilico, aglio e pepe in grani rappresentano un ottimo alimento da utilizzare in mille modi in cucina.

Qui la ricetta completa per preparare i peperoni sott’olio fai da te.

Pomodori secchi sott’olio

I pomodori rappresentano un ottimo condimento per primi, secondi piatti o sfiziosi antipasti, inoltre vi sono annate veramente ricche e i pomodori possono risultare a fine stagione veramente abbondanti.

Realizzare una conserva di pomodori da regalare a Natale è veramente semplice, nonostante vada considerata, secondo ricetta originale, l’essicatura al sole dei pomodori di circa una settimana.

Trovate la ricetta completa qui.

Melanzane sott’olio

Un’altra interessante ricetta da gustare durante l’inverno e quindi anche da regalare a Natale, è quella delle melanzane sott’olio.

Le melanzane sono un ortaggio tipicamente estivo e quando a fine stagione rimane qualche melanzana, potreste preparare una gustosa conserva da regalare a Natale ad amici e parenti per far provare loro una ricetta gustosa e fresca tutto l’anno.

Come si prepara? Scopritelo qui.

Cetriolini sott’aceto

Nonni e zii mangiano con gli occhi i cetriolini sott’aceto? Ecco allora che avete trovato per loro il regalo di Natale adatto!

Vi serviranno dell’aceto di vino bianco, pepe in grani, chiodi di garofano, sale, zucchero, dragoncello e naturalmente un bel chilo di cetrioli.

Seguite questa ricetta e non sbaglierete.

Conserva di cipolle

Bianche, rosse, le cipolle sono un alimento indispensabile in cucina e sono preparate in molteplici modi diversi.

Tra questi la conserva di cipolle è un ottimo preparato che può diventare un’idea regalo interessante e assolutamente versatile.

Per prepararla potete seguire la ricetta qui.

Conserva di zucchine, menta e aglio

Profumata, saporita, colorata, estiva… la conserva di zucchine, menta e aglio è un ottimo preparato da consumare tutto l’anno, anche quando le zucchine nell’orto non ci sono più (ovvero in inverno).

Il Natale quindi può essere un’occasione per regalare questo sapore fresco e profumato a chi volete.

Se non la trovate già pronta, potete prepararla seguendo questa ricetta.

Conserva di fagiolini piccanti

I legumi sono uno degli alimenti indispensabili in cucina. Versatili, buoni, saporiti, salutari e ottimi per la salute dell’organismo, i legumi possono essere preparati durante la stagione di riferimento e conservati poi tutto l’anno.

La conserva piccante di fagiolini è davvero un prodotto versatile che può essere utilizzato come antipasto o condimento di altri piatti. I fagiolini non si trovano in inverno, ma la loro conserva è davvero ottima.

Ecco qui la ricetta vegan per preparare la conserva di fagiolini piccanti.

Conserva di pomodori a crudo

I pomodori possono essere trasformati in conserva sotto-forma di passata, cotta o cruda, ma comunque venga preparata rappresenta poi un ottimo preparato da usare in mille modi diversi: salsa di antipasto, condimento di primi piatti o secondi piatti e in qualunque modo vogliate.

Per preparare una conserva di pomodori “a crudo” seguite la ricetta che leggete qui.

Conserva di peperoncini (in crema)

Tipica della Calabria e anche della Sicilia, la conserva di peperoncini è una prelibatezza a base di peperoncini rossi, olio e aglio.

Questo preparato è ideale per condire primi e secondi piatti oppure da spalmare su crostini e tartine per gustosi antipasti. La sua piccantezza dipende dalla presenza dei semi che, in fase di preparazione, possono essere mantenuti o eliminati.

Ecco qui come preparare la conserva di peperoncini.

Conserva di asparagi piccanti sott’aceto

La conserva di asparagi piccanti sott’aceto può essere preparata in modo semplice in casa seguendo questa ricetta.

Una volta pronta, la conserva conterrà il gusto intatto e fresco degli asparagi del vostro orto, permettendo a voi e a chi vorrete, la consumazione di questo prodotto anche in periodi diversi dalla primavera (stagione di produzione di questa verdura).

 

 

 

 

 

VOTA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*