come sostituire farina di riso

Come sostituire la farina di riso

Come sostituire la farina di riso quando manca?

La farina di riso è un alimento derivato dalla macinazione del riso e per le sue caratteristiche possiede una scarsa attitudine alla lievitazione.

Rispetto ad altre farine che contengono proteine in grado di produrre glutine e, di conseguenza, di favorire la lievitazione, la farina di riso non ne possiede e per questo risulta meno adatta di altre all’utilizzo per preparazioni che richiedono lunga lievitazione.

Si tratta infatti di una farina ricca di:

  • carboidrati (amido)
  • calorie

E povera di:

  • proteine
  • acqua
  • grassi
  • sali minerali

Non contiene glutine.

La farina di riso è usata, a livello industriale, per la sugnatura del prosciutto crudo ossia affinché il prosciutto venga sigillato e non si deteriori. L’uso della farina di riso ha sostituito quella di frumento che poteva creare fastidi a chi è intollerante al glutine.

Se quest’ultima infatti fosse entrata in contatto con il prosciutto, quest’ultimo poteva risultare un alimento pericoloso per celiaci.

Oltre a questo impiego, la farina di riso è tutt’oggi un ingrediente molto usato in diverse preparazioni culinarie:

  • come addensante
    per salse, zuppe, vellutate, besciamelle e budini in sostituzione alla farina tradizionale
  • per le impanature
    perché non si impregna di olio e può sostituire l’uovo, la farina di ceci, la farina di mais, il pangrattato
  • per impasti dolci
    come biscotti, crema pasticciera vegan, torte, crostate

Come sostituire farina di riso: 7 alternative

Uovo

L’uovo è un legante perfetto per qualsiasi tipo di preparazione culinaria.

Nelle impanature viene talvolta sostituito dalla farina di riso, ma se è questa che manca allora la si può sostituire con l’uovo.

Il rapporto di sostituzione è circa 1 uovo ogni 2 cucchiai di farina di riso.

Pangrattato

Nel caso di impanatura la farina di riso può essere sostituita anche dal pangrattato.

In questo caso, se si è vegani, si dovrà usare pangrattato vegano (o derivante da pane vegano), in caso contrario va bene qualsiasi tipo di pangrattato (e così di pane per realizzarlo).

Le quantità di pangrattato da utilizzare in sostituzione alla farina di riso equivalgono a quelle della farina stessa.

Farina di frumento

Naturalmente anche la farina tradizionale (di frumento) può essere impiegata per sostituire la farina di riso nelle diverse preparazioni.

La farina tradizionale ad esempio è ottima per impanature, per addensare salse, vellutate, besciamelle e budini nonché per impasti di prodotti da forno dolci o salati.

Un esempio? Sostituite la farina tradizionale alla farina di riso in questo delizioso plumcake senza uova. Ricetta completa qui.

Farina di ceci

La farina di ceci è un ottimo sostituto della farina di riso. Le due farine infatti sono piuttosto simili nelle loro componenti.

Come la farina di riso, anche quella di ceci è ricca di:

  • carboidrati (amido)
  • calorie

e come quella di riso, anche la farina di ceci non contiene glutine.

A differenza invece di quella di riso, la farina di ceci è molto più nutriente in quanto contiene vitamine, fibre e sali minerali.

Anche la farina di ceci dunque si rileva adatta a impanature, addensare cibi, legare gli ingredienti negli impasti dolci o salati.

Aggiungendo ad esempio due cucchiaini di farina di ceci, tutte queste vellutate avranno una consistenza favolosa. Ricette vellutate veloci qui.

Farina di mais

Anche la farina di mais è una sostituta perfetta della farina di riso, sopratutto nella preparazione di impanature.

Come la farina di riso, quella di mais è molto calorica e senza glutine, non è ricca di nutrimento né contiene grassi.

Unita al pangrattato e alla farina di ceci, quella di mais renderà l’impanatura croccante e consistente.

Farina di Carrube

La farina di Carrube può sostituire quella di riso nelle preparazioni dolci come biscotti, torte, crostate insieme a 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio.

A differenza della farina di riso, povera di nutrimento, la farina di carrube (semi o polpa che sia) è invece molto nutriente, ricca di:

  • proteine
  • vitamine
  • sali minerali
  • fibre
  • zuccheri riduttori

Non contiene invece glutine né colesterolo e per questi motivi è spesso usata in sostituzione ad altri alimenti più grassi nella preparazione dei dolci.

In questo esempio, la farina di riso può essere sostituita dalla farina di carrube unita a un’altra farina per realizzare una gustosa torta al cacao. Ricetta completa qui.

Altri sostituti della farina di riso senza glutine

Sono validi sostituti della farina di riso, sopratutto per la lavorazione di impasti dolci, la farina di castagne, di cocco e di mandorle, l’Agar Agar da impiegare anche per addensare preparazioni diverse, Xantano, Gomma di Guar, Semi di Lino, di Chia e molti altri.

Uno qualsiasi di questi ingredienti può sostituire la farina di riso in ricette dolci come quella di deliziosi biscotti.

Leggi ricetta: Biscotti con farina di riso

Farina di riso fai da te

Se proprio non potete fare a meno della farina di riso nonostante tutte le alternative possibili, non vi resta che farla in casa.

Preparare la farina di riso in casa è semplice e super-veloce, come nella ricetta con il Bimby.

Cosa occorre:

  • riso
  • robot da cucina (tipo Bimby) o macchina del caffè

Come si procede:

  • Mettere il riso nel boccale Bimby, quindi azionare triturazione- macinazione e polverizzazione a velocità 10, per 10 secondi;
  • ripetere questa azione 3 volte per eliminare dalla farina ogni possibile residuo di grumi.

Leggi: Ricetta Farina di riso fai da te

LEGGI ANCHE: Come sostituire la farina Manitoba – Come sostituire la farina 00 – Come sostituire la farina di forza – Come sostituire la farina di mais – Come sostituire la farina di mandorle – Come sostituire la farina di ceci – Come sostituire la farina di cocco – Come sostituire la farina di carrube 

VOTA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*