come far maturare ananas

Come far maturare ananas

L’ananas è un frutto tropicale di origine sud-amercana. Buonissimo in estate da gustare da solo, oppure da aggiungere ad altra frutta in colorate macedonie.

Lo si trova in tutti i periodi dell’anno, nei banchi frutta del supermercato. Ma è sempre maturo? Cosa accade se si acquista un ananas ancora acerbo? Si può far maturare ananas a casa?

Ananas: caratteristiche

Dal cuore giallo e dal profumo intenso, l’ananas presenta una buccia esterna molto spessa e una polpa interna dal sapore dolce e fresco.

L’ananas è un frutto dalle incredibili proprietà nutrizionali e benefiche.

Contiene infatti:

  • vitamina C
  • sali minerali (potassio e magnesio)
  • bromelina (enzima dalle proprietà digestive)
  • poche calorie
  • molta acqua
  • poche fibre
  • zuccheri tra cui glucosio, fruttosio e saccarosio

Data la presenza di zuccheri, l’indice glicemico del frutto è medio.

Ananas: proprietà benefiche

Grazie al suo apporto nutrizionale, l’ananas è un frutto molto sano e ricco di proprietà terapeutiche. Nello specifico:

  • utile contro la cellulite
  • agisce contro la ritenzione idrica
  • protegge da patologie tumorali
  • sostiene il sistema immunitario
  • ha proprietà antinfiammatorie
  • utile nel trattamento dell’asma
  • stimola il metabolismo e ha proprietà digestive
  • utile nel trattamento di ferite e ustioni

Ananas: quando è maturo

ananas maturazioneIn genere, per la maggioranza dei frutti, l’elemento che ne determina il grado di maturazione è il colore.

Per quanto riguarda l’ananas il colore non è così fondamentale. Quando lo si acquista, infatti, l’ananas è chiuso e non si può vedere il suo colore interno.

La buccia dell’ananas, spessa, può essere più o meno gialla, verdognola, oppure dorata e rossa.

In tutti questi casi l’ananas può essere maturo oppure no.

Ciò che vale veramente per capire il grado di maturazione dell’ananas è il profumo. Quando l’ananas è realmente maturo il suo profumo è intenso. Al contrario, quando questo profumo è appena percepibile significa che il frutto non è ancora maturo.

Come far maturare l’ananas

L’ananas è un frutto non climaterico, che pertanto cessa il suo processo di maturazione una volta che viene raccolto.

Da questo momento in poi il processo di maturazione è bloccato, ed è possibile solo far diventare l’ananas più morbido e succoso, anche se il sapore rimarrebbe comunque sempre un po’ aspro.

Ecco qualche consiglio per migliorare la morbidezza del frutto ancora acerbo.

Mantenere ananas capovolto

Conservando l’ananas a testa in giù, è facilitata la diffusione nel frutto dell’amido. Questo zucchero infatti si trova principalmente alla base dell’ananas. Capovolgendolo lo zucchero di diffonde in tutto il frutto.

Temperatura ambiente

Tenere 1-2 giorni l’ananas nella propria cucina ove la temperatura sia mantenuta a 18-20°C aiuta a renderlo più morbido e succoso.

Leggi anche: Come far maturare le fragoleCome far maturare le meleCome far maturare le nociCome far maturare le prugneCome far maturare le pesche  Come far maturare le bananeCome far maturare le sorbe Come far maturare i limoniCome far maturare i pomodori verdi Come far maturare le albicocche

 

 

VOTA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*