Il Souvlaki  è un popolare piatto greco costituito da carne e, in alcune sue varianti, da verdura, grigliate su di uno spiedino (da qui il nome).

In genere, infatti, il souvlaki è servito sullo spiedino, ma può anche trovarsi servito come ingrediente di un panino, come la pita, unito a salse e condimenti, oppure ancora su un normalissimo piatto come molte altre portate.

Questo tipico piatto greco, infatti, è un ottimo secondo piatto da gustare in un pratico e “veloce” bar cittadino oppure in un buon ristorante tradizionale.

La carne utilizzata per la preparazione del Souvlaki può essere di agnello, maiale, pollo, ma in alcune sue varianti questo piatto può essere costituito da pesce, soprattutto pesce spada.

La carne più indicata è quella tenera, dal taglio adatto al tipo di cottura prevista dalla ricetta tradizionale del Souvlaki, ovvero la griglia.

La sua preparazione è semplice e veloce, a cominciare dalla carne che deve essere tagliata a cubetti, marinata e quindi cotta alla griglia.

Si tratta di un ottimo piatto da portare in tavola durante una gustosa cena greca in casa, per far gustare a parenti e amici un piatto dalla tradizione mediterranea, sano e gustoso.

Se di gradimento i cubetti di carne possono essere intervallati da verdure come le zucchine, le melanzane o i peperoni, può essere inoltre accompagnata da patatine fritte, da salse greche tipiche come il Tzatziki o la Melitzanosalada o ancora da una buona insalata greca.