Il Kontosouvli è un piatto tipico della cucina greca a base di carne di maiale arrostita nel forno su un grande spiedo o piccoli spiedini dopo una lunga marinatura e insieme alle patate.

Un piatto molto simile è il Souvlaki la cui ricetta però prevede una marinatura più leggera e veloce rispetto a quella del Kontosouvli, fatta con aglio, origano, peperone verde, cipolla, senape, paprica, acqua, sale e pepe.

In Grecia si può gustare un buon Kontosouvli nelle numerose rosticcerie presenti ovunque, oppure in ottimi ristoranti, ma con questa ricetta sarà possibile riproporre questo tradizionale piatto greco anche a casa propria per gustarlo durante una squisita cena greca in casa, come piatto unico o secondo piatto.

Gli spiedini di Kontosouvli sono composti, oltre che da carne, anche da verdure come peperoni o pomodori e cipolla affettata.

Anche detto “fratello maggiore del Souvlaki”, uno spiedo di Kontosouvli è lungo circa 40 centimetri e largo (diametralmente parlando) 8 centimetri.

Un piatto ricco dalla ricetta abbastanza semplice, veloce per quanto riguarda la preparazione della carne, un po’ più lunghi i tempi medi di marinatura (3 ore circa) e di cottura in forno (circa 1h 20 minuti).

Tuttavia, con un po’ di pazienza e organizzazione è possibile preparare con anticipo un piatto greco molto buono, ricco, nutriente che coronerà una cena greca gustosissima che lascerà gli ospiti a bocca piena!