Il gelato vegano è una valida alternativa al gelato tradizionale.

Per prepararlo servono pochissimi ingredienti, niente latte o altri ingredienti di origine animale, ma solo della frutta fresca, acqua fredda e zucchero di canna.

La ricetta di gelato vegano qui presentata è quella del gelato vegano alle fragole, ma lo stesso semplice procedimento può essere applicato per qualsiasi altro frutto si scelga.

Preparare il gelato vegano alle fragole è semplice e veloce, iniziando dalla preparazione della frutta che necessita di essere lavata, tagliata e frullata. Ad essa si aggiunge dell’acqua fredda e lo zucchero di canna e si continua a frullare. Una volta ottenuto un composto piuttosto liquido, ma spumoso, lo si può mettere nella gelatiera e procedere secondo il programma indicato.

In pochissimo tempo sarà pronto un gustoso e goloso gelato che, a differenza di quello acquistato, è fatto in casa con ingredienti a voi noti, quindi è assolutamente naturale e genuino. Questo gelato è adatto a tutti, vegani, vegetariani, intolleranti al glutine o semplici golosi buongustai.

Il gelato vegano, sia esso di frutta o meno, è uno dei dolci vegani freddi più buoni e amati da tutti, grandi e piccini.

Si tratta, infatti, di un dolce buono, goloso, freschissimo e anche molto leggero, ottimo quindi da gustare a merenda (in particolare dai bambini), come dessert dopo pranzo o cena.

Ogni occasione è dunque perfetta per gustare una fresca pallina di gelato vegano.