La frittata di zucchine senza uova è un’alternativa semplice e veloce alla frittata tradizionale, una soluzione ottimale per chi vuole gustarsi una nutriente frittata, ma è vegano e non include nella propria alimentazione prodotti di derivazione animale, come le uova appunto.

Se non fosse per il periodo di riposo previsto per la pastella di farina di ceci e curcuma (circa 6 ore), la ricetta della frittata di zucchine senza uova sarebbe super-veloce; in meno di mezz’ora, infatti, si può gustare una frittata buona quanto quella tradizionale, ma fatta senza uova.

Questa ricetta prevede la preparazione della pastella di farina di ceci e curcuma, unite ad acqua, olio e sale quindi la preparazione delle zucchine tagliate a rondelle e cotte in padella con olio, sale e pepe e l’unione dei due elementi a formare la frittata.

Un piatto che può diventare – in base alle quantità – antipasto, piatto unico, secondo piatto leggero, con meno di 200 calorie, buono, nutriente, ottimo da consumarsi anche durante una gustosa cena estiva vegana.

In estate, oltre al pesce – non inserito nella dieta vegana – esistono tanti altri alimenti freschi, buoni, leggeri ma sostanziosi che possono completare ottimi pranzi o cene con amici, in famiglia, con i bimbi.

Questa frittata, oltre che ai vegani, potrebbe piacere molto anche ai bambini che, a volte, non amano in modo particolare le uova e le zucchine, ma hanno comunque bisogno di sostanza e nutrimento e in questo modo potrebbero gustare ugualmente un piatto molto buono, colorato  e nutriente.