Merende bambini 15 mesi: 10 idee

Se il tuo bambino ha 15 mesi, allora, vuol dire che lo svezzamento è stato completato.
Mangia durante i principali pasti a boecconcini e ha assaggiato ormai quasi tutti gli alimenti, fatta eccezione per quelli allergizzati. Comincia a capire cosa gli piace  e spesso riproduce le passioni o le avversioni dei proprio genitori.

Non è sempre facile preparare la merenda per i propri bambini, poiché ogni mamma sa che quello che un bambino mangia oggi, potrebbe odiarlo domani (o almeno così dice).
Questo perché ai bambini piace variare nell’alimentazione e vogliono sempre scoprire gusti nuovi.

Molte madri optano per merende sane, ma una tantum possiamo dare loro delle merendine un po’ più sfiziose e, stando a quanto ci insegna la pedagogista Maria Montessori, possiamo anche farci aiutare da loro nelle preparazioni più semplici. In questo modo non solo saranno più invogliati a mangiarle, ma gli insegneremo anche come svolgere semplici compiti, come ad esempio sbucciare una banana.

Ma quali sono le giuste merende per bambini di 15 mesi?
Ho chiesto per voi ad alcune mamme cosa mangiano più volentieri i loro figli è ho stilato una lista con qualche ricetta

In cui inserisci anche situazione bambino 15 mesi con il cibo.

Merenda bambino 15 mesi, idee e ricette

Budino di Riso

E’ una ricetta davvero semplice, adatta sia d’estate da servire fredda dopo qualche ora di riposo in frigorifero, che tiepida durante l’inverno. Non può essere congelata, ma si prepara in meno di un quarto d’ora e rientra nella categoria ricetta sana.

Per una porzione:

Ingredients

  • 2 cucchiai di riso per bambini
  • frutto di stagione o un cucchiaio di marmellata (io uso la Alce Nero, che è biologica e mio figlio ne va matto)
  • 250g di latte (a vostra discrezione se vaccino, di proseguimento, o quello che il bambino più gradisce)

Directions

  1. Portiamo il latte a bollore in un pentolino e aggiungiamo il riso, mescolando spesso per circa 8 minuti a fuoco basso.
  2. Una volta che il riso è pronto possiamo trasferirlo in una coppetta e lo lasciamo intiepidire.
  3. Nel frattempo laviamo la frutta e facendoci aiutare dal bambino la sbucciamo, poi la frulliamo e la versiamo sopra al budino, controlliamo la temperatura per evitare che il bambino possa farsi male e chiediamogli di mescolare il composto, aiutandolo.

Stagionalità: Una merenda adatta tutto l’anno perché di può usare frutta fresca di stagione o marmellata, se il vostro bambino gradisce potete provare a profumare il budino, mentre scaldate il latte con un po di cannella o di vaniglia.

Torta Paradiso

E’ uno di quei dolci che tutti i bambini amano, soffice e gustoso.
Adatto sia per la merenda che per la colazione.
Il tempo di preparazione di questa torta è di circa 30 minuti, più 45 di cottura.
Una volta raffreddata completamente potete congelarla, ma senza cospargerla di zucchero a velo.

Cosa serve:

Ingredients

  • 100g di farina 00 (in alternativa, per la versione gluten free, farina di riso)
  • 70g di fecola di patate
  • 170g di burro ammorbidito
  • 40g di zucchero
  • 200g di zucchero a velo + qb per cospargere la superficie della torta
  • 3g di lievito
  • uova intere
  • tuorli
  • 1/2 baccello di vaniglia (in alternativa vanillina)
  • 1/2 limone, solo la scorza
  • qb di sale

Directions

  1. Preriscaldate il forno a 170°, statico.
  2. Setacciate insieme farina, lievito e fecola in una ciotola.
  3. In una seconda ciotola mettete, a tocchetti, il burro ammorbidito, unito alla scorza di limone (facendo attenzione ad utilizzare solo la parte gialla, poiché quella bianca è amara) e alla polpa della mezza bacca di vaniglia. Iniziate a lavorare il composto con le fruste ed unitevi anche lo zucchero a velo. Montate il composto finché non diverrà soffice.
  4. Unite i tuorli, con un pizzico di sale, al composto e montate fino ad ottenere una crema.
  5. A parte, in una ciotola unite le uova e lo zucchero, che monterete fino a che non diventeranno chiare e spumose.
  6. Amalgamate circa metà del composto di uova a quello di burro e tuorli, dal basso verso l’alto delicatamente. Unite ora metà delle polveri setacciate allo stesso modo. Ripetete il passaggio fino ad aver terminato sia il composto che la polvere.
    Sarà questo passaggio a donare alla vostra torta la sua consistenza soffice e spumosa.
  7. Imburrate ed infarinate lo stampo e trasferiteci il composto così ottenuto.
  8. Cuocete per 45 minuti
  9. Sfornatela e lasciatela freddare, prima di sformarla e cospargerla di zucchero a velo.

Stagionalità: Tutto l’anno. Potete anche farcire la torta con crema al latte, pasticcera, al cioccolato o più semplicemente marmellata.

Spiedini di frutta

La cosa più bella degli spiedini di frutta, oltre al fatto che sono sanissimi e buonissimi, è che uniscono il momento gioco a quello merenda. Potete farvi aiutare a sbucciare la frutta dal vostro bambino e, dopo averla tagliata a pezzi, chiedere a lui di infilarla sugli spiedini.

Per sei porzioni:

Ingredients

  • 1kg di frutta fresca di stagione (scegliete frutta matura, così che sia più dolce), ma soda).

Directions

  1. Lavate bene tutta la frutta che non deve essere sbucciata, asciugatela con carta assorbente e tagliatela in pezzetti delle dimensioni adatte a vostro figlio. Fatevi aiutare da lui nella realizzazione degli spiedini.

Stagionalità:  Tutto l’anno.
Potete sbizzarrirvi con gli abbinamenti e se volete renderli più invitanti e sfiziosi potete passare gli spiedini nello zucchero colorato (realizzabile facilmente: frullate 5 cucchiai di zucchero con 3 lamponi per ottenere uno zucchero rosso. Per ottenerlo vede usate la stessa quantità di zucchero e frullatelo con 8 foglie di menta lavate). Oppure potete servirli con yogurt o nutella.

Smoothies

Frullati di frutta fresca, con l’aggiunta di latte o succo.
Potete davvero sbizzarrirvi, vi lascio qualche esempio.

  • Frutti di bosco, fragola e banana ricco di vitamina C, acido folico e potassio.
  • Anguria e yogurt (bianco, meglio ancora se greco e povero di grassi) perfetto per reidratarsi.
  • Kiwi, pera, mela e albicocca ricco di potassio, ferro e vitamina C.
  • Pesca e prugne per un pieno di fosforo, potassio e magnesio.

Procedimento: Semplice e veloce, basta pulire e tagliare la frutta matura e frullarla con latte, acqua, succo o yogurt.

Se non volete usare latte vaccino ci sono delle ottime varianti, come ad esempio:

  • Bananalatte di mandorle e cacao
  • Bananamirtillifragolemangolatte di mandorle e spinaci
  • Ananasmangolatte di soia e spinaci
  • Frutti di boscobanana e latte di cocco
  • Banana,  miele e latte d’avena o riso

Potete arricchirli con una spruzzata di panna montata per renderli ancora più golosi.

Stagionalità: Perfetti in estate

Kiwiciock

Invitanti e sani, un’ ottima idea per quei bambini che non mangiano volentieri la frutta.

Per otto pezzi:

Ingredients

  • 1 kiwi verde
  • kiwi giallo
  • 100g di cioccolato fondente
  • stecchi da gelato

Directions

  1. Pelate i kiwi e tagliateli, ognuno, in quattro fette non troppo sottili
  2. Infilzate ogni fetta con uno stecco e lasciateli su un piatto
  3. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria
  4. Passate la frutta nel cioccolato fuso e ruotatela leggermente per far colare il cioccolato in eccesso
  5. Adagiate su un foglio di carta forno e fate riposare nel frigorifero per circa 30 minuti

Stagionalità: Perfetto in estate, ma si può fare tranquillamente tutto l’anno poiché i kiwi sono facilmente reperibili

Pangoccioli

pangoccioli

Una merenda sfiziosa che non piace solo ai bambini; morbidi panini al latte con gocce di cioccolato.

Ingredients

  • 300 g di farina forte (tipo manitoba)
  • 200 g di farina 0
  • 140 g di gocce di cioccolato
  • 200 ml di latte
  • 130 g di zucchero
  • 125 ml di acqua
  • 80 g di burro
  • 15 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • un pizzico di sale

Directions

  1. In una ciotola unite miele, il latte, l’acqua, il lievito, i semi di vaniglia e circa tre cucchiai di farina, mescolando fino ad ottenere un composto denso. Lasciatelo lievitare finché non aumenta di almeno metà il suo volume.
  2. Unite, a parte, le due farine, il sale e lo zucchero. Fate un buco al centro e versateci il lievitino ottenuto precedentemente e cominciate a lavorare l’impasto.
  3. Unite all’impasto il burro, tagliato a tocchetti e ammorbidito e lavoratelo fino ad ottenere un panetto morbido, ma non appiccicoso.
  4. Fate lievitare finché l’impasto non duplica il suo volume e quindi unite le gocce di cioccolato
  5. Create dei panini rotondi che disporrete distanziati su una placca e spennellerete con poco latte.
  6. Lasciate riposare per un’ ora.
  7. Infornate a 180° per 15/20 minuti controllando la cottura con uno stuzzicadenti.

Stagionalità: Tutto l’anno.

Muffin alle carote profumati al limone

muffin-carote-limone

Sani, economici e facili da preparare. I muffin alle carote sono una vera delizia, restano soffici ed invitanti e, se profumati con un po’ limone, lasceranno un profumino in cucina da acquolina in bocca.

Ingredients

  • 300g di carote
  • 300 g di farina
  • uova
  • 120 g di zucchero
  • 60 g di olio d’oliva
  • 16 g di lievito
  • scorza di un limone
  • un pizzico di sale

Directions

  1. Lavate, sbucciate e grattugiate le carote, aggiungete la scorza di limone e mettete da parte
  2. Sbattete le uova con lo zucchero fino a che non otterrete un composto spumoso
  3. Aggiungete al composto l’olio e un pizzico di sale
  4. Setacciate farina e lievito e aggiungeteli al composto, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto, unite le carote
  5. Riempite i pirottini con l’impasto, senza superare i 3/4 dell’ altezza
  6. Infornate a 170° per 35/40 minuti controllando la cottura.

Stagionalità: Tutto l’anno.

Frittelline di zucchina al forno

frittelline-al-forno

Se il vostro bimbo non ama i dolci, una variante salutare e al contempo saporita è quella di fargli delle fritelle di zucchina al forno.

Ingredients

  • 3 uova
  • 140 g di farina
  • zucchine
  • 250 g di  provola
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • sale q.b.

Directions

  1. Pulite e tagliate le zucchine alla julienne. Lasciatele riposare venti minuti sulla carta da cucina.
  2. Sbattete le uova con la farina e il sale per ottenere una pastella.
  3. Tagliate il formaggio a dadini e unitelo alla zucchine.
  4. Amalgamate con la pastella e aggiungete il parmigiano.
  5. Formate le frittelline sulla teglia foderata di carta forno, aiutandovi con un coppapasta se necessario-
  6. Infornate a 180 gradi per 15 minuti circa, fino a doratura.

Stagionalità: Estate ed autunno

Pizzette di pasta sfoglia

pizzette

Facili, veloci, gustose. Le pizzette accontentano tutti perché possiamo sbizzarrirci nel condirle.

Ingredients

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • uovo
  • tanta fantasia

Directions

  1. Tagliate la pasta sfoglia con l’aiuto di un coppapasta o con il coltello se volete realizzare delle pizzette quadrate o rettangolari.
  2. Spennellate con uovo sbattuto e bucate il centro con una forchetta per evitare ce gonfi.
  3. Condite a fantasia!
    Potete usare semplice passata di pomodoro da insaporire con origano, oppure potete osare con formaggi diversi, olive tagliate a pezzetti, wurstel, prosciutto e chi più ne ha più ne metta; le preferite di mio figlio sono con philadelphia e pomodorini.
  4. Infornate a 200° per 10/15 minuti, controllando la doratura dei bordi.

Stagionalità: Tutto l’anno.

Crumble alle pesche

crumble-Dolce tipico della tradizione bretone, il crumble ha tre grandi pregi:
è facile, veloce e si prepara con pochi ingredienti.

Per sei porzioni:

Ingredients

  • 1 kg di frutta a scelta, in questo caso pesche
  • 100 g di burro
  • 150 g di amaretti
  • 100 g di granella di frutta secca

Directions

  1. Sbriciolate gli amaretti e uniteli a 80g di burro fuso e la granella di frutta secca
  2. accendete il forno a 180°
  3. Col burro rimasto imburrate le pirofile
  4. Lavate, sbucciate e tagliate la frutta a pezzetti.
  5. Disponete la frutta nella pirofila e cospargete con il crumble di amaretti
  6. Cuocete per 30 minuti.
  7. A metà cottura coprite la superficie con un foglio di alluminio
  8. Sfornate e servite tiepido. Potete spolverizzare cacao o cannella sopra oppure servire con un cucchiaio di gelato

Stagionalità: Tutto l’anno a seconda della frutta scelta.

VOTA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*