Congelare le uova: modalità e tempi di conservazione

Si possono congelare le uova? Ecco la guida con modalità e tempi di conservazione si tratti di albume, tuorlo o dell’uovo intero. Come gli esperti in materia sanno, in alcuni particolari periodi dell’anno il numero di deposizione delle uova aumenta ed in altri invece scarseggia, ecco allora che potrebbe rivelarsi utile procedere con il loro congelamento.

Ma perché si dovrebbero riciclare singole parti di uva? Semplice, ad esempio, per chi prepara le meringhe può rivelarsi utile congelare ed avere sempre a disposizione gli albumi. Scopriamo allora ora insieme come congelare le uova.

Congelare le uova: modalità e tempi di conservazione

Congelare le uova, modalità

Quanto tempo durano le uova congelate? Tantissimo tempo, siano esse cotte o crude, le uova si conservano anche per un anno. Iniziamo ora nel vedere insieme come congelare le uova crude e intere. La prima cosa da fare è rompere le uova in una ciotola, proprio come facciamo quando prepariamo una frittata e sbatterle piano, poi aggiungere dello zucchero o del sale.

Ma perché va aggiunto il sale o lo zucchero? Perché i tuorli quando vengono congelati, diventano granulosi e quindi meglio aggiungere dello zucchero se le uova verranno poi utilizzate per pancake o crepes o sale in caso di altre ricette, come i piatti rustici. Per le quantità regolatevi in questo modo. Ogni 250 ml di uova crude, circa 6 uova, aggiungere mezzo cucchiaino di sale o di zucchero, in base all’utilizzo delle uova, come abbiamo visto poco fa.

Una volta condite le uova con sale e zucchero, sistemarle poi in un contenitore adatto, evitando di riempire fino all’orlo, questo per far si che le uova respirino e si conservino meglio. Ricordarsi sempre di mettere un etichetta, di quelle adatte per gli alimenti, scrivendo il giorno della congelazione, il numero di uova e se avete messo sale o zucchero. Questo vale per tutti gli alimenti che si decidono di congelare, come ad esempio le verdure.

Come congelare i tuorli crudi

Forse non tutti sanno che, è possibile congelare i tuorli crudi. Come prima cosa è necessario ovviamente separare gli albumi dai tuorli. I tuorli congelati da soli, non diventano granulosi, cosa che accade invece, come abbiamo già visto, quando vengono congelati con gli albumi, ma diventano gelatinosi. Ma, nessun problema, anche per questo piccolo inconveniente c’è la soluzione. Anche in questo caso basta aggiungere zucchero o sale in base all’utilizzo dei tuorli. Un cucchiaio e mezzo di zucchero per 250 ml di tuorli o mezzo cucchiaino di sale, sempre per la stessa quantità di rossi. Mescolare 3 minuti e riporre poi nel freezer con l’apposito contenitore.

Come congelare gli albumi crudi

Se i tuorli vengono congelati con gli albumi diventano granulosi, stessa cosa se vengono congelati da soli. Ma se sono invece gli albumi ad essere congelati da soli, che succede? Gli albumi congelati da soli aumentano di volume, e quindi è necessario prima mescolarli bene e poi lasciare almeno due centimetri di spazio tra essi ed il coperchio. In caso degli albumi non è necessario mettere zucchero o sale e mantengono un sapore gradevole, è tuttavia sconsigliato congelare gli albumi cotti perché perdono tutte le loro proprietà organolettiche.

Tempi di conservazione uova congelate

Le uova da congelare devono essere necessariamente fresche e non vanno mai congelate le uova con il guscio, che potrebbe rompersi a causa della crescita di volume dell’albume. Una volta congelate si mantengono alla perfezione per 6 mesi, ecco perché è molto importante ricordarsi di apporre sul contenitore l’etichetta con la data del congelamento.

VOTA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*