10 idee per utilizzare la radice di curcuma fresca

Ti sei mai chiesto cosa fare con la radice di curcuma fresca? Questa radice è sorprendentemente versatile: può essere usata per aggiungere un colore giallo o arancione e un sapore delicato ad una vasta gamma di piatti tra cui frullati, zuppe, piatti a base di riso, omelette e altro. Di seguito, troverai le nostre idee migliori su come utilizzare la curcuma fresca in cucina.

Nota: fai attenzione quando usi la radice di curcuma fresca nelle tue creazioni culinarie – si possono macchiare le tue mani, i tuoi utensili da cucina e i vestiti, con la polvere di curcuma!

1. Usa la curcuma fresca per aggiungere un tocco di salute ai frullati

Un po ‘di radice di curcuma fresca pelata e grattugiata può rendere un sano smoothie ancora più sano, inoltre i pigmenti naturali nella curcuma fresca aiutano a intensificare il colore dei frullati arancioni e gialli. Per preparare un frullato alla curcuma, aggiungi al cucchiaino o due di curcuma sbucciata e grattugiata nel tuo frullato preferito. Sia il colore che il sapore della curcuma fresca rendono questa spezia dai colori dorati un’aggiunta particolarmente buona ai frullati di mango.

2. Fai il latte d’oro indiano (Haldi Ka Doodh)

Il latte alla curcuma, o Golden Milk, è un antico rimedio curativo comunemente usato in India per trattare tutto, dai raffreddori all’asma. Conosciuta come haldi ka doodh in India, questa bevanda salutare è prodotta tipicamente con il potere della curcuma essiccata, ma puoi anche usare la curcuma fresca. Ecco una ricetta semplice e veloce per Golden Milk usando la radice di curcuma fresca:

Ingredienti (per 1 porzione):

4 grani di pepe neri
Semi di 2 baccelli di cardamomo
2 chiodi di garofano
1 tazza di latte
un pezzo di radice di curcuma fresca
un pezzo di radice di zenzero fresco
Tesoro, a piacere
Indicazioni:

Schiaccia i grani di pepe, i semi di cardamomo e i chiodi di garofano con un mortaio e un pestello. Sbuccia e trita la radice di curcuma e lo zenzero. In una piccola padella, scaldare il latte insieme alle spezie per 2-3 minuti. Lascia raffreddare il composto finché non è caldo, quindi scolalo in una tazza. Aggiungi miele a piacere. Bevi immediatamente.

3. Usalo come sostituto di senape o zafferano

Se hai una ricetta che prevede senape o zafferano per dare al piatto una tonalità gialla  ma non hai senape o zafferano a portata di mano, prova a usare una piccola quantità di curcuma fresca pelata e grattugiata come sostituto. La curcuma è chiamata “zafferano dei poveri” per una ragione!

4. Trasforma il riso bianco in riso dorato

Alcune persone usano il succo di curcuma fresco, fatto spremendo la radice di curcuma sbucciata , per dare al riso bollito o cotto a vapore un bel colore dorato. Tuttavia, questo uso della curcuma è raccomandato solo per coloro che amano il sapore unico della curcuma .

5. Disidratare la radice di curcuma rimanente

Se sei a corto di idee su cosa fare con la radice di curcuma residua nel tuo frigorifero, considera la disidratazione della radice di curcuma affettata in un disidratatore alimentare. Puoi quindi macinare le fette disidratate per creare la tua polvere di curcuma. Oppure, conservarli in un contenitore ermetico e riporli in acqua calda ogni volta che si ha voglia di avere una tazza di tè alla curcuma.

6. Prepara una frittata alla curcuma

Puoi anche usare la curcuma fresca per aggiungere colore e sapore alle omelette o alle uova strapazzate. Basta aggiungere un po ‘di curcuma grattugiata (o un succo di curcuma appena spremuto) al composto di uova prima di cuocerlo su una padella.

7. Polvere di curcuma in ricette di pasta al curry

La curcuma è un ingrediente chiave nella pasta di curry, una miscela concentrata di spezie utilizzate come ingrediente di cottura nella preparazione di un curry. La maggior parte delle ricette per la pasta al curry fatta in casa richiedono la polvere di curcuma essiccata, ma puoi anche usare la curcuma fresca se lo desideri (sostituisci un pezzo di curcuma fresco da 1/2 di pollice per ogni cucchiaino di curcuma macinata).

8. Prepara una marinata alla curcuma per il pollo

Puoi anche usare la curcuma fresca nelle marinate. Ecco una semplice ricetta per una marinata che è abbastanza per marinare circa 1 libbra (450 grammi) di pollo:

ingredienti:

1 tazza di yogurt naturale
1/4 di tazza di olio d’oliva
1 cucchiaino di radice di curcuma grattugiata
1 cucchiaino di radice di zenzero grattugiata
Succo di 1 limone
1 cucchiaino di cumino macinato
1/2 cucchiaino di pepe di Cayenna
1 piccolo spicchio d’aglio, tritato
1 cucchiaino di sale
Indicazioni:

Mescolare tutti gli ingredienti insieme in una ciotola. Aggiungere il pollo e massaggiare la marinata fino al pollame fino a renderlo uniforme. Sigilla la ciotola con un coperchio aderente e mettila in frigorifero. Lascia che il pollo marini almeno 2 ore.

9. Utilizzare la radice di curcuma nelle zuppe di purea

Usando la radice di curcuma fresca tritata è un ottimo modo per aggiungere colore (e sapore delicato) alle minestre bianche e gialle, come la zuppa di carote, la zuppa di cavolfiore e la zuppa di piselli gialli. Il sapore delle coppie di curcuma fresca ben zenzero, quindi cercare ricette di zuppa che richiedono anche lo zenzero fresco.

10. Usa la curcuma fresca in insalata di cavolo

La curcuma fresca tritata può anche essere usata per aggiungere colore a insalata di cavolo. Anche il Slaw con cavolo rosso o bianco e curcuma è un ottimo piatto per la prevenzione del cancro, poiché sia cavoli che curcuma contengono sostanze fitochimiche con comprovati effetti anti-cancro. Per i massimi benefici per la salute, condisci il tuo insalata di cavolo con latticello o un condimento a base di aceto, piuttosto che con la maionese.

VOTA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*